L'esperienza Giordana e Wadi Rum

15 maggio / 22 maggio 2022 

Gruppo minimo 15 partecipanti 

Quota per persona in camera doppia/tripla:  €2.050

Supplemento camera singola: €480

15 maggio Roma /Amman

Incontro all'aeroporto di Roma Fiumicino. Disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza con volo di linea Royal Jordanian. Arrivo in serata all'aeroporto di Amman. Incontro con l'assistente per il disbrigo delle formalità di ingresso in Giordania. Dopo aver ritirato i bagagli trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

16 maggio Amman city tour/Castelli del Deserto/Amman (C/-/C)

Prima colazione. Incontro con la guida parlante Italiano e partenza per una breve visita della città: il Teatro Romano che può ospitare sino a 6.000 posti, la Cittadella e il Museo. Proseguimento fuori Amman per la visita dei castelli del deserto: Amra, Azraq e Karraneh, costruiti dai califfi Omayyadi nel VIII secolo d.C. Rientro ad Amman. Cena e pernottamento.

17 maggio Amman/Jerash/Ajloun/Amman (C/P/C)

Prima colazione. Partenza per la visita di Jerash, l'antica città di Gerasa abitata ininterrottamente da oltre 6500 anni. Si trova su una pianura circondata da aree boschive collinari e fertili bacini. Oggi è una delle città di epoca romana meglio conservate al mondo: strade lastricate, colonnati, templi in cima ad alture, meravigliosi teatri, spaziose piazze pubbliche, bagni termali, fontane e mura interrotte da torri e porte cittadine. Si visiteranno il Foro, il Cardo, il Teatro Romano ed altri monumenti ben conservati. Proseguimento per Ajloun e visita del castello eretto da uno dei generali di Saladino per controllare e dominare le tre principali vie di accesso alla Valle del Giordano. Divenne un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati, che tentarono invano per decenni di espugnarlo. Rientro ad Amman nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

 

 

18 maggio Amman / Madaba / Monte Nebo /Kerak / Petra (C/-/C)

Prima colazione in hotel. Partenza per Madaba, cittadina famosa per i suoi mosaici, uno fra tutti quello che rappresenta la mappa della Palestina ben conservato nella chiesa greco-ortodossa di San Giorgio. Proseguimento per il Monte Nebo dove si trova il monumento dedicato a Mosè. Uno dei luoghi più mistici della Giordania in quanto si pensa che qui visse e fu sepolto Mosé. Si prosegue per raggiungere il castello di Kerak, antica roccaforte dei crociati. Arrivo a Petra in serata. Cena e pernottamento.

19 maggio Petra (C/P/C)

Prima colazione. Intera  giornata dedicata alla visita della bellissima Petra, originariamente  capitale del regno nabateo chiamata dagli arabi “Wadi Musa”. I Nabatei si insediarono circa 2000 anni fa e la “costruirono” dalla roccia trasformandola in uno snodo commerciale  per le rotte della seta e delle spezie. Si accede attraverso una stretta e lunga gola di circa 1 km, chiamata Siq, fiancheggiata da ripide pareti rocciose. Alla fine di questa gola si apre di fronte al viaggiatore il “Tesoro” (Khazneh) ossia il monumento più conosciuto al mondo. Un'imponente facciata, larga 30 e alta 43 metri, scavata nella color rosa pallido. Uno spettacolo agli occhi dei visitatori. Oltre la facciata scoprirete le altre bellezze di questo luogo, centinaia di tombe vuote scavate nella roccia, un teatro in stile romano, in grado di ospitare 3000 spettatori, obelischi, templi, altari sacrificali e strade colonnate. Alla fine della mattinata, se rimane del tempo ed eventualmente in accordo con la guida, ci sarà la possibilità di visitare l'imponente Monastero (Ad-Deir). Si raggiunge salendo una scalinata di 800 gradini scavati nella roccia. Ne varrà la pena per godere della vista spettacolare sulla vallata.  Rientro in albergo nel pomeriggio. Cena e pernottamento

 

20 maggio Petra/Beida (Piccola Petra)/Wadi Rum (C/-/C)

Prima colazione. Partenza per la visita di Beida (detta anche “Piccola Petra”). Si prosegue per il deserto del Wadi Rum (le Montagne della Luna), teatro delle gesta di Lawrence d’Arabia, dove si effettuerà un'escursione in jeep 4x4. Si godrà di uno dei più belli spettacoli naturali della Giordania, il deserto con varie tonalità di rosso, ocra e giallo. Cena e pernottamento in campo tendato

 

21 maggio Wadi Rum/Mar Morto (C/-/C)

Prima colazione al campo. Partenza al mattino per tornare verso nord e per femarsi sul Mar Morto. Arrivo, sistemazione in hotel e tempo libero a disposizione. Vi trovate a -400m sotto il livello del mare, un lago privo di qualsiasi forma di vita a causa dell'altissima concentrazione di sali e minerali presenti nelle sue acque. Acque e fanghi altamente terapeutici dove è impossibile affondare. Cena e pernottamento.

 

22 maggio Mar Morto – Roma (C)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto ad Amman e partenza per Roma con volo di linea Royal Jordanian. Arrivo a Roma Fiumicino nel primo pomeriggio e termine dei nostri servizi.

Hotel previsti 4*/5* (o similari):

Amman    Corp Executive 4* (camera standard)

Petra        P Quattro Relax 4* (camera standard)

Wadi Rum    Bubble Luxotel Camp (in tenda a “bolla”)

Mar Morto    Holiday Inn Resort 5* (camera standard)

Le quote comprendono:

Voli di linea RJ diretto da Roma in classe economica andata e ritorno

Tasse aeroportuali (soggette a riconferma all'emissione dei biglietti)

Quota gestione pratica, assicurazione medico/bagaglio/annullamento (per motivi certificabili non pre-esistenti) con copertura durante il viaggio “cover stay” e e rientro anticipato “back home”

Visto d'ingresso in Giordania

6 notti in hotel menzionati 4*  e 5* (o similari) con sistemazione in camera standard

1 notte in campo tendato luxury (tenda a bolla)

Trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena)

2 pranzi in corso di escursione (a Petra e a Jerash)

Trasferimenti e tour con minibus e jeep (nel deserto)

Ingressi e visite come da programma con guida locale parlante Italiano (tranne sul Mar Morto)

“Tampone a domicilio” in Giordania    

 

Le quote non comprendono:

Rimanenti pranzi in corso di escursione/visita

Mance a guida ed autista del tour (supplemento a parte)

Mance driver nel deserto, facchinaggio negli hotel, extra di carattere personale

Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce "la quota comprende”

NORMATIVE COVID (soggette a cambiamenti): in base alla normativa italiana, lo spostamento è possibile. Ci sono però limitazioni per il rientro in Italia. 

 

INGRESSO IN GIORDANIA

A partire dal 1° marzo 2022 non è più necessario per tutti i viaggiatori, vaccinati e non vaccinati di fare un test PCR 72 ore prima della partenza dal primo aeroporto di imbarco e di fare un secondo test PCR all'arrivo in Giordania.

 

Prima della partenza, il visitatore deve accedere al sito internet https://gateway2jordan.gov.jo per completare il modulo di dichiarazione di viaggio richiesto e ottenere il codice QR personale obbligatorio per l’ingresso in Giordania, nei ristoranti, locali e hotel. Questo codice QR servirà anche come prova di vaccinazione per i viaggiatori completamente vaccinati all'arrivo e durante il viaggio attraverso il paese.

 

Chi arriva in aereo, al momento del check-in in aeroporto, deve sottoscrivere una dichiarazione sanitaria e un questionario, ed essere in possesso di un'assicurazione sanitaria che comprenda anche il Covid19.

 

RIENTRO IN ITALIA

Dal 1 marzo sono entrate in vigore nuove disposizioni che semplificano l'ingresso nel territorio italiano (Ordinanza 22 febbraio 2022) per chi è in possesso di un green pass o di un certificato equivalente per vaccinazione, guarigione o tampone.

 

In assenza di sintomi compatibili con COVID-19, l'ingresso in Italia è consentito a condizione di presentare al vettore, al momento dell’imbarco, e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli, il formulario digitale di localizzazione del passeggero (digital Passenger Locator Form o dPLF ). Il dPLF può essere esibito in formato digitale o cartaceo. In caso di mancata compilazione del dPLF, il vettore può rifiutare l’imbarco.

 

Inoltre sarà sufficiente avere una delle seguenti condizioni:

a. Vaccinazione completa con vaccino autorizzato dall’EMA, effettuata da meno di 9 mesi (Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane)
b. Vaccinazione completa con vaccino autorizzato dall’EMA e dose di richiamo (cd. booster), in formato Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane
c. Guarigione da COVID-19, da meno di 6 mesi (formato Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane)
d. Risultato negativo di test molecolare condotto con tampone nelle settantadue (72) ore prima dell’ingresso in Italia o test antigenico condotto con tampone nelle quarantotto (48) ore prima dell’ingresso in Italia. Gli hotel in Giordania effettuano questo servizio su richiesta e vengono a farvi il test in albergo.

 

In caso di mancata presentazione di una delle certificazioni da a) a d), l’ingresso in Italia è possibile ma con obbligo di quarantena presso l'indirizzo indicato nel dPLF, per un periodo di cinque (5) giorni, con l'obbligo di sottoporsi a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone, alla fine di detto periodo.

 

Le certificazioni da a) a d) possono essere esibite in formato digitale o cartaceo.
I minori al di sotto dei 6 anni di età possono entrare in Italia senza ulteriori formalità e sono sempre esentati dall’obbligo di test molecolare o antigenico

La normativa potrà essere soggetta a cambiamenti, anche repentini, con scarso preavviso.

VISITA NEL WADI RUM

È previsto un tour di 2 ore nel Wadi Rum con fuoristrada aperti, gestiti dai beduini del deserto. I modelli dei fuoristrada sono diversi e non abbiamo alcun controllo su quale tipo di veicolo verrà dato ai nostri clienti ma sarà in base alla disponibilità del momento. Ogni veicolo può trasportare fino a 6 passeggeri. Da prevedere una mancia al driver del fuoristrada.

 

CAMPO TENDATO

La sistemazione in un campo tendato nel deserto richiede sempre uno spirito di adattamento in quanto non è un albergo. Il campo è costituito da tende, tutte con bagno privato, ben protette dalla particolare conformazione geologica scelta per il campo e in un luogo incantevole. Nel campo viene servita la colazione, la cena a "buffet".

 

MANCE

È prassi dare una mancia alle guide che accompagnano, tra l'altro fa parte della tradizione locale. Per evitare incomprensioni si raccomanda $ 50 per persona.

 

ACCONTI/PAGAMENTI:

  • Per la conferma acconto del 30% 

  • Saldo totale 1 mese prima della partenza

 

DENISE SRL

UNICREDIT

IT78U0200838864000400222402 

 

Altrimenti in altra modalità di pagamento presso la Denise Viaggi.

 

IMPORTANTE:

In deroga alle penali previste, in caso di blocco delle partenze verso la destinazione o pandemia, sarà interamente reso l'acconto/saldo versato, secondo le modalità previste dal Decreto Legge n.18 "Cura Italia" del 17 marzo 2020 e successive modifiche. Restano non rimborsabili eventuali assicurazioni facoltative contro annullamento e spese mediche integrative che dovessero essere state richieste ed emesse.

***** DISPONIBILITA' E PREZZI SOGGETTI A RICONFERMA *****